Il D. Lgs.101/2020

Home > Radioprotezione > Il D. Lgs.101/2020

Per i primi vent’anni del terzo millennio la radioprotezione in Italia è stata regolamentata dal D. Lgs.230/1995 e dalle sue successive modifiche ed integrazioni, per la maggior parte apportate con il D. Lgs241/2000. Il Parlamento Europeo il 5/12/2013 ha pubblicato una direttiva fondamentale di radioprotezione, la Euratom 59/2013, con lo scopo di riformare, aggiornare e mantenere uniformi le normative di radioprotezione dei paesi membri, i quali avevano l’obbligo di recepirla entro il 6 febbraio 2018. In Italia il decreto di recepimento, che si prefiggeva di modernizzare tutta la normativa di radioprotezione, ha visto la luce il 12 agosto 2020, pubblicato sul Supplemento Ordinario della Gazzetta Ufficiale Serie Generale n°201 del 12 agosto 2020. Il Decreto è entrato in vigore 15 giorni dopo la data di pubblicazione, quindi il 27 agosto 2020. La mia intenzione, nelle righe che seguono, è quella di provare a raccogliere tutte le integrazioni e modifiche pubblicate successivamente a questa data, nonché i vari decreti attuativi, attesi con il fiato sospeso da tutti gli operatori del settore, sia per le notevoli novità che comporteranno, sia per alcune criticità e difficoltà varie.